L’ Artroscopia del ginocchio è una innovativa tecnica chirurgica mini-invasiva che consiste nell’introduzione di un artroscopio, un piccolo strumento collegato ad una telecamera, attraverso due piccole incisioni di appena 1 cm nell’articolazione del ginocchio. Le due piccole incisioni permetteranno: attraverso il primo foro di visualizzare lo stato del ginocchio, attraverso il secondo foro di inserire piccoli strumenti chirurgici per riparare eventuali lesioni. L’ Artroscopia del ginocchio è una preziosa risorsa per il medico chirurgo, il quale ha la possibilità non soltanto di diagnosticare, ma anche curare eventuali lesioni presenti. Una innovativa tecnica chirurgica che non prevede il ricovero del paziente, mini-invasiva, diagnostica e curativa della patologia.

Come ortopedico – traumatologo mi occupo da anni di patologie a carico del ginocchio. La patologia che più comunemente e frequentemente viene curata con l’artroscopia del ginocchio è la lesione meniscale. Tale tecnica permette ad ogni modo di trattare lacerazioni del legamento crociato, lesione del tendine rotuleo, corpi mobili. Il paziente è di solito in grado di ritornare a casa entro solo 1- 2 ore dall’intervento.

Per maggiori informazioni o per richiedermi un appuntamento puoi contattarmi ai seguenti recapiti:

  • Casa di Cura (S.S.N.) “M.D.Barbantini” Via del Calcio 2 – 55100 Lucca – 0583/391971
  • Casa di Cura (S.S.N.) Villa Tirrena Via Montebello 102 – 57126 Livorno – 0586/26311