L’Ozonoterapia è una terapia dolce e assolutamente sicura, utilissima per trattare disturbi in campo ortopedico e traumatologico senza farmaci nè bisturi!

La metodica è utilizzata da oltre un ventennio e con il tempo si è diffusa tra le varie nazioni.

cos'è l'ozonoL’ossigeno Ozono Terapia è una terapia dolce che sfrutta la potenzialità dell’ozono, combinato con l’ossigeno, al fine di stimolare ed aumentare i normali meccanismi di protezione dell’organismo, utilizzando una miscela composta da ossigeno e da ozono (gas simile all’ossigeno, ma molto più potente e attivo di quest’ultimo).

Si tratta di una metodica poco invasiva e assolutamente sicura, in grado di trattare numerose patologie come:

  • Ernie e protrusioni discali, lombari e cervicali
  • Artrosi dell’anca (coxartrosi) e del ginocchio (gonartrosi), artrosi del piede, della caviglia, del gomito, della spalla, della colonna, dell’articolazione temporo-mandibolare
  • Periartrite scapolo-omerale
  • Artrite reumatoide
  • Dolore acuto e cronico
  • Lombosciatalgie
  • Reumatismi articolari
  • Epicondiliti (dolore al gomito, gomito del tennista)
  • Contratture muscolari, torcicollo (distonia cervicale), colpi di frusta
  • Traumi muscolo-tendinei e distorsioni
  • Sindrome del Tunnel Carpale, artrite radiocarpica e delle piccole articolazioni della mano
  • Osteoporosi
  • Fibromialgia
  • Insufficienza venosa, Capillari
  • Acne
  • Psoriasi
  • Cefalee vascolari e tensive
  • In stadio iniziale attenua i sintomi e il progredire di: demenza senile, Alzheimer, Parkinson
  • Cellulite (Lipodistrofia)
  • Rivitalizzazione e ringiovanimento del viso, collo, décolleté
  • Sindrome da affaticamento cronico
  • Rinite allergica ed asma
  • Coliti, Sindrome del colon irritabile, Gastrite, Morbo di Crohn, Stipsi)
  • Infezioni resistenti
  • Malattie infettive come Herpes Simplex/Zoster, onicomicosi, candidosi, …

In molti casi sopra citati la metodica dell’Ossigeno Ozono Terapia risulta non solo utile ad alleviarne la sintomatologia, ma addirittura talmente efficace da diventare risolutiva!

L’Ozonoterapia riattiva il microcircolo con maggiore cessione e migliore utilizzo di ossigeno e sostanze nutritive nelle cellule e una maggiore eliminazione delle sostanze tossiche prodotte dal metabolismo cellulare.

All’interno del corpo umano svolge una potente azione anti-infiammatoria ed antiedemigena (riduzione di edemi) stimolando la rigenerazione dei tessuti, ad iniziare dai globuli rossi rendendoli più elastici e più attivi nello scambio ossigeno-anidride carbonica. Ciò insieme all’azione dei radicali che vengono liberati dalla scissione dell’ozono nelle molecole di ossigeno determinano la rivitalizzazione dei tessuti come cartilagine e I’anulus discale vertebrale. L’azione sull’anulus fibroso vertebrale che viene rinforzato permette il rientro delle protrusioni discali e delle ernie discali causa di cervico-brachialgie, dorsalgie, lombo-sciatalgie; riducendo infatti il volume, libera dalla compressione la radice nervosa causa della sintomatologia così invalidante. Per quanto riguarda invece la cartilagine delle piccole e grandi articolazioni, l’applicazione dell’ossigeno ozono terapia fa si che il processo degenerativo (dovuto sia all’età sia all’usura) non peggiori fin tanto da creare ulcerazioni o aggravi e rinforzando al contempo quello che rimane.

Spesso i neurochirurghi si astengono dal prescrivere interventi chirurgici perché causa di instabilità della colonna e di recidive preferendo al trattamento invasivo il trattamento fisioterapico e medico. L’ozonoterapia pertanto si presta molto in campo ortopedico nella cura di tutte le patologie del disco (discopatie, protrusioni discali cervicali-lombari), patologie della colonna vertebrale, delle piccole e grandi articolazioni, di tutti gli stati cronico-degenerativi, dolore cronico, rigidità articolari e via dicendo.

La rapida regressione del dolore insieme al miglioramento del quadro clinico hanno reso l’ozono terapia una metodica d’elezione in moltissime patologie in campo ortopedico e non solo!

Senza farmaci e senza Bisturi!

Tutti questi benefici uniti all’assenza di effetti collaterali della pratica e all’esperienza del medico operatore hanno portato in questi anni a notevoli risultati per moltissimi pazienti afflitti da patologie più o meno gravi.

“Ciò che non può il farmaco e/o l’ossigeno, può l’ozono”

                                               Prof. Erwin Payr